IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Conferenza stampa Pioli: “Per domani ho già scelto, Rebic è importante”

Stefano Pioli

Il tecnico rossonero Stefano Pioli parla in conferenza stampa tra pochi minuti per presentare la partita di domani contro il Napoli

Redazione Il Milanista

Tra pochi minuti interverrà in conferenza stampa Stefano Pioli per presentare la gara di domani contro il Napoli.

Ore 14.30: inizio conferenza stampa

Sul clima in vista di domani

“Sarà un bellissimo spettacolo. Sarà bello anche l'ambiente. Sarà una partita da giocare bene”.

Su Ibrahimović

“Si è allenato con noi sia ieri che oggi. Probabilmente sarà con noi domani sera”.

Sul Napoli

“E' una grande squadra. È stata la migliore dalla ripresa dopo le vacanze natalize”.

Su quanto potrà pesare aver giocato il derby

“Non conterà nulla. Il derby non ci ha tolto nulla”.

Sulle debolezze del Napoli

“Il Napoli è una grande squadra. Spalletti è un grande allenatore. Non esistono squadre perfette”.

Sul fatto di non aver mai vinto contro Spalletti

“Prima o poi dovrà arrivare una vittoria contro Spalletti. Loro sono bravi in tutto. Sia a palleggiare che a trovare la profondità. Chi difenderà meglio vincerà”.

Sui dubbi di formazione

“Non ne ho. Ho già scelto tutto. Anche il trequartista? Si”.

Sulle due stelle: Leao e Osimhen

“Sono entrambi grandi giocatori. Hanno delle qualità indiscusse. Puntiamo molto su Rafa. Sta diventando importante nel nostro gioco offensivo”.

Su Rebic

“Sta bene fisicamente. Sta tornando nella sua condizione migliore. È un giocatore importante per noi”.

Sul duello Tomori-Osimhen

“Per come viene affrontato il calcio moderno si formano sempre dei duelli. Tomori ha delle qualità importanti. È fortissimo e intelligente. Sarà un duello affascinante con Osimhen.

Sui calci piazzati

“Ci stiamo lavorando. Ultimamente nn li stiamo calciando benissimo. Sappaimo che dobbiamo fare meglio perchè da quelle situazioni si possono creare dei gol”.

Su Bennacer

“E' tornato dalla Coppa d'Africa molto bene. Ha le caratteristiche per essere un centrocampista totale. La delusione in Coppa d'Africa può averlo caricato. Ha un carattere molto forte”.

Sul fatto di abbassarsi dopo aver segnato

"E' stato un errore che abbiamo commesso nelle ultime partite. Soprattutto con l'Udinese. Dobbiamo avere più concretezza e stare meglio all'interno della partita