Castillejo a MTV: “Con Pioli e Ibra abbiamo capito che c’era bisogno di tutti. Lille? Abbia voglia di vincere”

Ecco le parole dello spagnolo

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ai microfoni di MilanTv è intervenuto, in vista del match di giovedì contro il Lille, Samu Castillejo. Ecco le sue parole:

SUL MOMENTO – “Sicuramente sono in un bel momento della mia carriera. I mesi scorsi sono stati pesanti per i problemi fisici che ho avuto, ma sono dentro un gruppo, una famiglia. Dall’arrivo di mister Pioli e di Ibra abbiamo capito che c’è bisogno di tutti e bisogna correre l’uno per l’altro. Vogliamo fare qualcosa di bello col Milan”.

SU PIOLI – “Il mister è un grande lavoratore, gli piace caricare i giocatori, ci è sempre vicino e gli piace parlare. Questo secondo me fa tanto bene ai giocatori. Ha cambiato la mentalità del gruppo: era difficile ma lui ci è riuscito. Ora tutti sappiamo cosa fare per fare quello che stiamo facendo”.

SU BRAHIM DIAZ –Lo conosco da quando ha 10 anni, è un giocatore forte con una mentalità vincente. Gli piace lavorare molto, viene dal Real Madrid e quindi mi aspettavo questo livello. Quando ha giocato ha sempre segnato e fatto bene, sono molto contento per lui”.

IL MATCH CONTRO IL LILLE –Ci siamo preparati bene, sapendo che è una squadra forte. L’hanno dimostrato qua a San Siro e tutti abbiamo ancora in mente il risultato. Abbiamo voglia di vincere”.

OBIETTIVI –  “Come dice il mister, se vogliamo davvero fare un bel percorso come abbiamo fatto alla fine dell’anno scorso dobbiamo pensare partita per partita, non c’è partita più importante che la prossima e questo deve essere l’approccio di tutti per affrontare le partite. Vogliamo fare un bel percorso quest’anno”.

 

Samu Castillejo

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy