Caldara sul passaggio dalla Juve al Milan: “Furono giorni frenetici”

Caldara sul passaggio dalla Juve al Milan: “Furono giorni frenetici”

Le parole di Mattia Caldara, difensore centrale del Milan.

di Redazione Il Milanista

Milan, parla Caldara

MILANO – Mattia Caldara, difensore centrale rossonero, si è così espresso in esclusiva ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, soffermandosi sulla sua prima sfortunatissima stagione al Milan e sugli obiettivi futuri.

 

DALLA JUVE AL MILAN: “Furono giorni frenetici, ho saputo tutto un paio di giorni prima della conclusione. Stavo ancora cercando di inserirmi nella Juve e all’improvviso cambiò tutto. Non fu facile affrontare quel momento. I tifosi del Milan mi accolsero benissimo e mi dispiace molto non aver ancora ripagato la loro fiducia. Io sono molto timido, ma mi sono trovato subito bene. Chiedo scusa per quest’anno disgraziato. Pensi che da bambino sognavo di fare gli scalini di San Siro e di vedere lo stadio pieno: mi è successo una sola volta”. CLICCA QUI >Intanto, Massara fa impazzire Giampaolo: tre regali clamorosi!

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy