Buu a Kean, Raiola duro: “Non si può essere italiani e razzisti”

Le parole di Mino Raiola, agente di Moise Kean.

di Redazione Il Milanista

Buu a Kean, parla Raiola

raiola

MILANO – “Non si può essere italiano e razzista allo stesso tempo”.

E’ dura la presa di posizione di Mino Raiola, l’agente di Moise Kean, astro nascente del calcio italiano bersagliato dai buu razzisti dei tifosi di Cagliari”. Io sono con Kean e Blaise”, Matuidi, giocatore che più degli altri ha protestato per i cori. “Per me il razzismo e sinonimo di ignoranza. Nessuno può o dovrebbe giustificarlo. Sono fiero dei miei ragazzi e sono con loro fino alla fine. “Serve coraggio e severissime punizione per chi pratica il razzismo e per chi lo giustifica, in un maniera o altra. Bisogna essere uniti contro il razzismo”. E’ l’appello di Raiola, ‘re’ del calciomercato e agente di Moise Kean e Blaise Matuidi, involontari protagonisti allo stadio di Cagliari dopo i buu razzisti al gol del giovane attaccante. L’agente invita i suoi giocatori a pubblicare sui propri profili social la foto che immortala i due calciatori sorridenti comparsa sul profilo ufficiale di Matuidi. Braccia larghe e sguardo interlocutorio sotto la curva avversaria dopo aver segnato, “il miglior modo per rispondere al razzismo”. Questa la risposta di Moise Kean agli insulti razzisti piovutogli addosso durante la partita vinta contro il Cagliari. L’attaccante della Juventus ha postato su Instagram la foto della sua esultanza a braccia larghe, chiudendo il post con l’emoticon del gorilla e un eloquente “#notoracism”.

“Bianco+Neri, no al razzismo”: Blaise Matuidi torna con questo post, su Instagram, sui buu razzisti durante Cagliari-Juventus. Il centrocampista bianconero, che più di altri ha protestato con l’arbitro Giacomelli per i cori contro Moise Kean, posta sul suo profilo social la foto del giovane attaccante con la braccia aperte sotto la curva del Cagliari, dopo il gol, e subito dopo u’altra foto in cui i due compagni sono ritratti insieme sorridenti. (ANSA). Intanto, bufera Gattuso: la decisione è pazzesca! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy