Bonucci: “Al Milan non vedevo mai mio figlio, quando mi ha chiamato la Juve…”

Bonucci: “Al Milan non vedevo mai mio figlio, quando mi ha chiamato la Juve…”

Le parole di Leonardo Bonucci, difensore della Juventus ed ex rossonero.

di Redazione Il Milanista

Juventus, parla Bonucci

bonucci-juventus

MILANO –  Leonardo Bonucci, difensore della Juventus ed ex rossonero, si è così espresso al quotidiano spagnolo AS.

Ecco le sue dichiarazioni: “L’anno scorso ero quasi sempre a Milano e mio figlio Lorenzo non mi ha mai visto. Se tifa sempre Torino? Appena è arrivato Cristiano sembrava potesse cambiare ma da quando ha iniziato a giocare con i bambini del Torino è tornato sui suoi passi. Con Barzagli e Chiellini ci divertiamo insieme e ci completiamo: ognuno esalta le qualità dell’altro. Ritrovare Buffon in Champions League? Preferirei di no, Gigi è il numero uno ma anche un grande amico. Sono cresciuto con lui. E’ strano voltarsi e non vederlo. Il Real? E’ vero, mi ha cercato. E’ stato un orgoglio ma la Juventus e il richiamo di tornare a casa mi hanno preso il cuore”.

Sull’Atletico Madrid e Morata: “Dovremo combattere su ogni pallone, sarà una battaglia com’è sempre contro di loro. Alvaro è un amico ma l’ho già avvertito: ‘Appena entri in campo ti darò un colpo. Lui mi ha risposto: ‘Come fai sempre’. Intanto, Elliott ha deciso: colpo da 100 milioni per la Champions! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy