Bierhoff: “Piatek è partito alla grande come me, Gattuso ha sempre avuto la testa sulle spalle”

Bierhoff: “Piatek è partito alla grande come me, Gattuso ha sempre avuto la testa sulle spalle”

Le parole di Oliver Bierhoff a MilanTV.

di Redazione Il Milanista

Milan, parla Bierhoff

bierhoff

MILANO – Oliver Bierhoff si è così espresso a MilanTV su Piatek e il momento del Milan.

Ecco le sue dichiarazioni: “Devo ammettere che non ho visto tantissimo di Piatek, perchè stiamo facendo dei grandi progetti in Germania. Ci vuole grinta, carattere, voglia di fare gol. Sicuramente partire bene subito, come è successo a me, prendi fiducia e le cose vengono più facili e cerchi di sfruttare il momento. Similitudini con la mia situazione quando arrivai al Milan? E’ un grande orgoglio indossare la maglia del Milan, a me ha dato più una spinta, che essere un peso. E’ stata la mia prima piazza veramente grande, mi ha dato delle motivazioni in più. Gattuso allenatore? E’ più maturo, più tranquillo. Devo ammettere che quando l’ho visto la prima volta non avrei mai potuto prevedere la carriera che avrebbe fatto. Sin da subito si è visto il suo carattere e la grande determinazione. Ha cercato subito il suo spazio, con grande cuore. Ha sempre avuto la testa sulle spalle, dietro all’aria da giocatore tutto grinta. E questo penso che si veda adesso che ha intrapreso la carriera di allenatore. Sono contento che lui, Paolo e Leonardo siano ancora in rossonero. Mi auguro che il Milan possa presto a tornare a giocarsi lo Scudetto”. Intanto, rivoluzione in corso: chi andrà via a fine stagione? > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy