Atalanta-Milan, Gattuso: “Fortunati sul gol di Piatek, poi la squadra ha espresso un ottimo calcio”

Atalanta-Milan, Gattuso: “Fortunati sul gol di Piatek, poi la squadra ha espresso un ottimo calcio”

Le parole del tecnico rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Gennaro Gattuso, nel post partita di Atalanta-Milan, ha parlato ai microfoni di DAZN. Ecco le sue parole:

“Abbiamo fatto una grandissima partita, siamo stati anche fortunati in occasione del gol del pareggio. Poi nel secondo tempo la squadra ha giocato un ottimo calcio. Ho visto i miei esterni assorbire i quinti dell’Atalanta che sono bravi ad entrare. Ci godiamo una bella serata, ma la testa è già alla prossima contro l’Empoli. Cosa è mancato nel primo tempo? Abbiamo cercato sempre palla dritta verso Piatek, invece dovevamo passare per Bakayoko. All’Atalanta fai il solletico se vai dritto sulla punta, dovevamo palleggiare di più. Calhanoglu? Negli ultimi mesi ha avuto problemi, a livello tecnico e qualitativo è venuto meno. Nelle ultime partita l’ha fatta vedere di nuovo, quando hai fiducia giochi meglio. Ho un buon rapporto sia con lui che con tutto, l’abbraccio che gli ho dato vale per tutti i miei ragazzi. Kessie? È stato bravo, ma anche Paquetà. Sono venuti dentro al campo per assorbire i giocatori dell’Atalanta ed il loro palleggio. Siamo stati bravi”. Mi siedo sempre allo stesso posto? Non sono scaramantico, mi piace sedermi lì, che male c’è? Non sono scaramantico (Ride, ndr)”.

Intanto, rivoluzione e pioggia di soldi: 120 milioni in arrivo! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy