IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Antonini: “Giroud è felice in rossonero, ha obiettivi importanti”

Antonini

L'ex giocatore del Milan Luca Antonini ha parlato del centravanti Olivier Giroud. Ecco le sue parole a Sky Sport

Redazione Il Milanista

Ai microfoni di Sky Sport 24 ha parlato l'ex giocatore del Milan Luca Antonini. L'ex terzino rossonero ha avuto un ruolo importante nella trattativa che ha portato Olivier Giroud in rossonero e proprio sul centravanti francese ex Arsenal e Chelsea ha detto: "Olivier Giroud ha un grande rapporto con Sheva e lo ha chiamato subito quando è iniziata la trattativa con il Mian. Lui gli ha parlato del Milan come il posto più bello del mondo. Olivier Giroud è contento e felice in rossonero, ha obiettivi importanti e quindi la speranza è che riesca ad arrivare a traguardi importanti con i rossoneri". Queste le parole ai microfoni di Sky Sport 24 dell'ex giocatore del Milan Luca Antonini. Luca Antonini che ha avuto un ruolo importante nella trattativa che ha portato Olivier Giroud in rossonero in estate.

Di Elliot ha parlato Luciano Mondellini

Intervistato da Tuttosport, il direttore di Calcio e Finanza Luciano Mondellini ha parlato di Elliott e ha detto: “Elliott è uno dei fondi più importanti a livello mondiale. L’obiettivo è quello di massimizzare il ritorno di un investimento. Sono subentrati a Yong Hong Lee e hanno eseguito subito un’operazione di pulizia: i rossoneri oggi non hanno debiti. La politica è quella di valorizzare i giovani e di non andare oltre con certi ingaggi. Suning ha comprato l’Inter anni fa, investendo anche più di 800 milioni, è normale che chiedano un miliardo. Ma oggi la società è piena di debiti. Entrambe aspettano l’ufficialità dello stadio e sono transeunte. Un conto è vendere uno stabilimento nuovo di pacca, un altro uno che è storico, ma non all’avanguardia. Elliott incasserà praticamente tutti i profitti della vendita del Milan. Suning no: il compratore dell’Inter dovrà sobbarcarsi i debiti della società nerazzurra”. Queste le parole a Tuttosport del direttore di Calcio e Finanza Luciano Mondellini.