news milan

Addio Kessié: ecco quanto serve per evitare la minusvalenza

BERGAMO, ITALY - MAY 23: Franck Kessie of AC Milan celebrates his second goal during the Serie A match between Atalanta BC and AC Milan at Gewiss Stadium on May 23, 2021 in Bergamo, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Calcioefinanza ha fatto i conti al Milan su quanto dovrebbe incassare il club rossonero per evitare una minusvalenza

Redazione Il Milanista

Il Milan si è oramai rassegnato a perdere Franck Kessié a giugno. La trattativa di rinnovo di contratto si è completamente arenata. Ma nelle ultime ore qualcosa potrebbe cambiare. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna de Il Corriere dello Sport Paolo Maldini e Frederic Massara starebbero pensando di cedere già a gennaio il classe '96. A una condizione: che arrivino offerte importanti.

In merito al possibile addio dell'ex Atalanta il noto portale Calcioefinanza ha fatto i conti su quanto graverebbe l'addio dell'ivoriano sul bilancio e quanto il Milan dovrebbe incassare per evitare una minusvalenza.

Kessié, arrivato a Milanello nel 2017, ha il contratto in scadenza e questo non aiuta il Milan. Nessun club infatti è disposto a fare follie per un giocatore che a giugno può ingaggiare a parametro zero. Calcioefinanza, leggendo il bilancio del 2020/21 ha visto che il valore del calciatore al 30 giugno 2021, con un costo storico pari a 32 a milioni, fosse di 6,4 milioni di euro. In pratica il club di via Aldo Rossi, qualora avesse ceduto Franck Kessié durante la scorsa estate per evitare una perdita sul bilancio avrebbe dovuto cederlo per quasi 7 milioni di euro.

A sei mesi dalla scadenza il valore dell'ivoriano ex Atalanta però è destinato a scendere nuovamente: 3,2 milioni di euro. Ovvero la metà. Il sito sottolinea che il Milan poi risparmierebbe anche i 2 milioni dell'ingaggio per gli ultimi sei mesi di contratto.

In vista dell'addio di giungo, per le casse del Milan la cessione a gennaio sarebbe la strada più conveniente. Ma attenzione! Infatti il mancato rinnovo del calciatore fa perdere un potenziale economico della rosa di Stefano Pioli. Il valore di Franck Kessié, al momento, si aggira infatti intorno ai 50 milioni di euro.