acmilan.com | Rassegna stampa rossonera dell’8 febbraio 2021

Ogni giorno la rassegna stampa quotidiana a tinte rossonere dell’8 febbraio 2021, fornita da acmilan.com, sito ufficiale del Milan.

di Redazione Il Milanista
acmilan.com | La Rassegna Stampa rossonera di oggi
Milan, la rassegna stampa dell'8 febbraio 2021

MILANO (fonte: acmilan.com) Con la pubblicazione delle notizie della rassegna stampa quotidiana, AC Milan non intende in alcun modo avallarne o confermarne la veridicità.

“IL MIO LAVORO È SEGNARE” (Gazzetta dello Sport)
Che festival Zlatan e il Milan torna in testa. Ibrahimović è andato oltre, come sempre, con il gol numero 501, dando un po’ fastidio a chi aveva preparato i titoli sulla cifra tonda. Zlatan è andato oltre, come d’abitudine. Dei 223 gol segnati in Italia, 83 sono arrivati con la maglia rossonera.

501 VOLTE IBRA (Tuttosport)
“Sono felice per questo traguardo – ha detto lo svedese -, vuol dire che qualche gol in carriera l’ho fatto. Devo aiutare la squadra e quando ci riesco ovviamente sono soddisfatto. Quando arrivano i momenti buoni, dobbiamo farci trovare pronti per sfruttarli”. Poi ha postato sui social una foto: “Verso l’obiettivo”.

GLI SPIETATI, IL MILAN CALA UN BEL POKER (Gazzetta dello Sport)
Pioli di nuovo a +2 sull’Inter. Doppiette di Zlatan e Rebić, annichilito un Crotone giochista ma buonista. Due assist per Çalhanoğlu. Stroppa è rimasto a metà, la sua squadra è rimasta in gara per un tempo, poi viene fuori l’abisso di valori tra la capolista e l’ultima in classifica.

PAIRETTO SENZA ERRORI (Corriere dello Sport)
Pairetto sta acquistando fiducia. Nessun dubbio sulla bontà del poker rossonero. L’arbitro la chiude con 26 falli fischiati e quattro cartellini gialli. Sul gol annullato a Calabria, il fuorigioco era di Ibra che chiede: “Ma ero io?”. Corrette le ammonizioni a Saelemaekers, Rispoli, Romagnoli e Calabria.

“AVANTI COSÌ, DOBBIAMO SPINGERE” (Corriere dello Sport)
Ritorno al primato, obiettivo raggiunto: euforia in casa Milan. Il tecnico Stefano Pioli: “La partita da vincere è la prossima. Ora arriverà un periodo molto impegnativo. Ibra? È giusto che continui a giocare con noi”. Ante Rebić: “Felice, due gol e tre punti. Sto tornando, andrà sempre meglio”.

MEÏTE IN CRESCITA (Tuttosport)
Le pagelle. I voti più alti sono per gli attaccanti: 8 per Ibrahimović, 7.5 per Rebić e 7 per Leão. 7 anche a Hernández e Pioli. 6.5 a Meïte: “Certamente segnali di crescita, rispetto alle prestazioni insufficienti del passato. Prova anche il tiro da fuori, ma Cordaz è attento e blocca”.

IL CONTROSORPASSO (Corriere della Sera)
Più ancora che i tre punti, a colpire sono state le modalità dell’operazione portata a termine ieri dal Milan: è stata una vera e propria prova di forza. I quattro gol sono un messaggio a tutto il campionato. Il mese di febbraio si è aperto per Pioli e i suoi nel migliore dei modi.

Rebic, Romagnoli, Ibrahimovic e Castillejo festeggiano la vittoria sul Crotone
Rebic, Romagnoli, Ibrahimovic e Castillejo festeggiano la vittoria sul Crotone

TORNA IL CALCIO ALL’ITALIANA (Corriere della Sera)
Mario Sconcerti: “Il Milan è l’evoluzione del calcio italiano, non a caso Pioli è un ex difensore di classe, sembrava il nuovo Scirea, ha il compromesso tattico sulla pelle. Il Milan gioca semplice, con qualche eccesso ragionato (Hernández, Rebić) che gli serve per andare oltre la semplice quadratura”.

CALHANOGLU ISPIRA (Corriere della Sera)
Le pagelle. Dietro l’8 a Ibra e il 7.5 a Rebić, spunta il 7 Çalhanoğlu inserito solo nella ripresa: “Due assist in mezz’ora per ricordare a tutti quanto sia decisivo per questa squadra”. 7 a Pioli: “Quattro gol per mandare un messaggio a tutti, mica solo all’Inter: il Diavolo vuole arrivare fino in fondo”.

UNA RISPOSTA DA CAPOLISTA (Il Giornale)
Le pagelle. 7 a Hernández: “Quando tracima fa male, un incubo per gli ospiti”. 7 a Rebić: “Cinico nella ripresa, se resta affamato può ripetersi ancora”. 7.5 a Ibrahimović: “Leader e goleador per l’ennesima volta, divora ogni traguardo”. 7 a Pioli: “I suoi giocano in scioltezza e sbrigano la pratica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy