acmilan.com | Rassegna stampa rossonera del 13 febbraio 2021

Ogni giorno la rassegna stampa quotidiana a tinte rossonere del 13 febbraio 2021, fornita da acmilan.com, sito ufficiale del Milan.

di Redazione Il Milanista
acmilan.com | La Rassegna Stampa rossonera di oggi
Milan, la rassegna stampa del 13 febbraio 2021

MILANO (fonte: acmilan.com) Con la pubblicazione delle notizie della rassegna stampa quotidiana, AC Milan non intende in alcun modo avallarne o confermarne la veridicità.

PIOLI: MILAN, C’È SOLO IL CAMPO (Corriere dello Sport)
Ibrahimović a Sanremo? Il tecnico rossonero Stefano Pioli riporta l’attenzione sulla gara: “La parola scudetto da me la sentirete a maggio. Con lo Spezia non è facile, ma ho tanta scelta. Ci siamo preparati per essere pronti, determinati e attenti. Loro hanno già battuto squadre forti come Napoli e Roma in Coppa Italia”.

PIOLI NON PRONUNCIA LA PAROLA (Tuttosport)
Stefano Pioli per i prossimi mesi toglie la parola scudetto dal suo vocabolario: “Dobbiamo restare umili, in questo momento sognare non serve a nulla: meglio pensare a lavorare”. Sulla formazione di La Spezia: “Çalhanoğlu torna a giocare dall’inizio, Rebić e Leão sono invece in ballottaggio”.

LA STRADA CHE PORTA IN LIGURIA (Il Giornale)
“Lasciate in pace Gigio”, ma è l’agente con pretese assurde a dargli stress. Su Donnarumma e Çalhanoğlu, le parole di Stefano Pioli: “Siamo molto fiduciosi e i ragazzi sono sereni”. Su Ibra a Sanremo, sempre Pioli chiarisce che “gli piace la famosa Volare, ma preferisce lavorare”.

Gyasi dello Spezia affronta Theo Hernandez del Milan sotto lo sguardo di Tonali
Gyasi dello Spezia affronta Theo Hernandez del Milan sotto lo sguardo di Tonali

STESSA IDEA DI SVILUPPO (Gazzetta dello Sport)
Singer e Platek, Milan e Spezia unite dall’America. Due realtà calcistiche tanti distanti, trovano un punto di contatto in New York. La sfida di stasera fra la squadra italiana più titolata a livello mondiale e la debuttante in Serie A diventa un derby USA. Il Milan è il club più virtuoso fra le big negli ingaggi.

LA DOPPIA PARTITA DEL MILAN (Corriere della Sera)
I due fronti rossoneri: andare in fuga e chiudere i rinnovi. I rossoneri a casa della sorpresa Spezia. Gigio vuole restare: intesa a 8 milioni. Il Diavolo stasera al Picco non può fallire. Ha ragione il saggio Pioli, meglio continuare a testa bassa, senza proclami, partita per partita.

MILAN, TUTTI GUARITI (La Stampa)
Dopo mesi di ristrettezze fra infortuni e contagi, il Milan ritrova quasi tutta la formazione titolare. Stasera, in trasferta con lo Spezia, l’unico assente eccellente sarà Calabria squalificato. Stefano Pioli riscopre il piacere dell’abbondanza di alternative proprio all’imbocco del rettilineo che conduce al derby scudetto.

ASSE QUALITÀ (Gazzetta dello Sport)
Bennacer e Çalha: il Milan ritrova il regista tuttofare e il re degli assist. L’algerino titolare dopo due mesi, Hakan di nuovo al top. Pioli recupera la coppia d’oro: l’ex Empoli imposta e spezza il gioco avversario; otto passaggi decisivi per il turco, migliore del campionato.

“IBRA-LUKAKU, IO LI ASSOLVO” (Corriere dello Sport)
Intervista al tecnico dell’Udinese, Luca Gotti: “Lukaku e Ibrahimović si sono beccati come avviene in tutti i campi. La loro lite è poco più che un frame. Farci della sociologia vuol dire strumentalizzare qualcosa che sta tutta dentro il calcio e che solo il calcio può spiegare. Non si chiamassero Lukaku e Ibrahimović, non ne parleremmo nemmeno”.

“IBRAHIMOVIĆ CI DÀ UNA MANO” (Tuttosport)
Matteo Gabbia è tornato virtualmente sui banchi di scuola, la sua, quella in cui ha studiato, il liceo dello sport Marco Pantani di Busto Arsizio: “Ci ho sempre messo passione e costanza. Al momento dell’infortunio ho pianto, perché temevo di essermi rotto il crociato. Ibra ci induce a non mollare mai”.

MILAN-SASSUOLO DA BRIVIDI (Corriere dello Sport)
Prima di proiettarsi sull’impegno della Nazionale Femminile, che mercoledì 24 affronterà Israele nell’ultimo e decisivo match di qualificazione all’Europeo 2022, ecco il ritorno dei Quarti di finale di Coppa Italia. Si parte oggi con Juventus-Empoli e Milan-Sassuolo. A Milano partita sulla carta equilibrata, 1-1 all’andata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy