A.d. QLASH: “Partnership con il Milan? Diffondere cultura dello sport”

Ecco le parole dell’a.d. di QLASH

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’amministratore delegato di QLASH Luca Pagano  ha rilasciato un’intervista al portale gianlucadimarzio.com. Ecco cosa ha detto l’a.d. della società che recentemente ha stretto una partnership strategica con il Milan: “Il Milan può portare a QLASH visibilità e rispettabilità. QLASH può dare al Milan gli strumenti per espandere il proprio bacino di utenza verso i più giovani, garantendo legittimità in ambito Esport. Tutte le squadre di calcio (e non solo) dovrebbero guardare agli Esports per rinnovare il proprio bacino di utenza, allargandolo ai più giovani, garantendosi così un futuro. Comunicare ai giovani vuol dire anche attrarre nuovi sponsor interessati a quella specifica audience che è sempre più difficile da raggiungere. Con questo accordo con il Milan, c’è la forte volontà di portare due brand rappresentativi dell’Italia all’estero verso nuovi mercati. Esports e Sport tradizionali sono due mondi che possono coesistere, uno non esclude l’altro, sono complementari e possono imparare molto l’uno dall’altro. L’obiettivo principale per entrambi è quello di diffondere la cultura dello Sport tra i più giovani“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy