Tra rilanci e nuovi nomi, nasce il Milan di Giampaolo: i dettagli

Marco Giampaolo sarà il nuovo allenatore del Milan: le sue prime mosse.

di Redazione Il Milanista

Milan, la rivoluzione di Giampaolo

giampaolo-marco

MILANO – Marco Giampaolo, con ogni probabilità, sarà il nuovo allenatore del Milan. Scelto direttamente dal nuovo direttore tecnico rossonero Paolo Maldini, l’ex mister blucerchiato dovrà far ripartire le ambizioni milaniste, offuscate dal comunque positivo quinto posto in classifica della stagione appena conclusa.

RILANCIO TATTICO – Come riporta La Gazzetta dello Sport, l’arrivo di Giampaolo cambierà le carte sul tavolo rossonero. In primis, appare scontato il passaggio al 4-3-1-2, con Paquetà che agirà da trequartista e Calhanoglu che completerà il suo processo di trasformazione da mezzala di qualità; chi potrebbe faticare di più ad adattarsi sono Suso, Castillejo e Borini, più esterni che mezze punte, e Ricardo Rodriguez, poco avvezzo alla spinta offensiva, al contrario dei terzini destri Conti e Calabria. Si attende, inoltre, un rilancio delle quotazioni di Cutrone e di Biglia.

NUOVI NOMI –  Dalla Sampdoria potrebbero arrivare due pupilli di Giampaolo, il difensore Joachim Andersen e il centrocampista Dennis Praet, con i blucerchiati che vorrebbero ricavare uncomplessivo di 45-50 milioni dalla cessione combinata, più o meno equamente distribuito tra i due. CLICCA QUI >Giampaolo ribalta tutto: ecco la nuova formazione del Milan

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy