Tacchinardi: “Sarri preso per dominare le partite. Ieri si è visto però che qualcosa non va”

Tacchinardi: “Sarri preso per dominare le partite. Ieri si è visto però che qualcosa non va”

Ecco le parole del centrocampista

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ai microfoni di “tuttojuve.com” è intervenuto l’ex giocatore della Juventus Alessio Tacchinardi. L’ex centrocampista bianconero ha commentato così la prestazione della sua ex squadra contro il Milan nella partita di ieri:  “C’è qualcosa che non va, ieri è arrivata l’ennesima conferma. La Juventus ha offerto delle buonissime prestazioni fino a dicembre, poi è arrivata la Supercoppa persa in maniera brutta ed è sparita. Prima si vedeva la mano di Sarri, per più di un tempo c’era il bel gioco a differenza di oggi che fa un possesso di palla basso e Ronaldo non viene più servito a dovere. Il centrocampo quasi non vuole più rischiare la giocata. Tornando al match con il Milan non è arrivata una buona prestazione. Ok c’era un altro rigore oltre quello fischiato, perché Rebic ha dato un cazzottone in faccia a Cuadrado, ma basta poco a questa Juve per accendersi. Sarri è stato preso per dominare le partite, perché questa squadra sta facendo così fatica? E’ sparita la fluidità di gioco, la linea difensiva inizia a subir troppo gol soprattutto dai cross che arrivano dal fondo. Onestamente, dopo un inizio del genere, non mi aspettavo questa involuzione“.

 

CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy