Suso: “Quando il Milan ha iniziato a vincere senza di me ho capito che era il momento di cambiare squadra”

Suso: “Quando il Milan ha iniziato a vincere senza di me ho capito che era il momento di cambiare squadra”

Ecco cosa ha detto lo spagnolo

di Redazione Il Milanista

MILANO – Voglio restare al Siviglia. Ho firmato per un anno e mezzo, ma voglio restare al Siviglia anche oltre la scadenza dell’accordo. Ovviamente dipende da diverse cose e in particolare dai due club, ma credo che questo sia il minore dei problemi.  Al Milan sono stati cinque anni difficili da capire per chi è all’esterno perché ci sono stati cambi di proprietà e anche di allenatori. Io ho sempre fatto la mia parte, sono cambiati gli allenatori, ma io sono stato sempre un giocatore importante. Sono arrivato qui con tanta voglia di fare bene e di migliorare. Ho parlato un paio di volte con Monchi. Quando il Milan ad inizio anno ha giocato due partite senza di me e ha vinto, ho capito che era arrivato il momento di cambiare squadra“, così l’ex rossonero Jesus Suso ha commentato al quotidiano spagnolo “Diario de Sevilla” la sua volontà di restare al Siviglia.

 

CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy