Suso irriconoscibile, ora tocca a Castillejo

Il punto

di Redazione Il Milanista

MILANO – E’ stato per distacco il peggiore in campo ieri sera all’Olimpico: Jesus Suso, ormai da qualche settimana, sembra irriconoscibile.

Complice una condizione fisica tutt’altro che perfetta, l’esterno spagnolo ha perso smalto e brillantezza. Non a caso, ieri ha giocato pochissimi palloni e ha tremendamente sofferto il pressing della Lazio, senza riuscire a reggere i ritmi alti imposti al match dalla squadra di Inzaghi. Attualmente non è un giocatore in grado di fare la differenza e, contro il Sassuolo, potrebbe avere una chance Castillejo. Il numero sette ha sfruttato benissimo l’opportunità avuta con l’Empoli, collezionando un gol e un assist a coronamento della miglior prestazione da quando è sbarcato a Milano. Samu è in fiducia ed è giusto puntare su di lui, per dare alla squadra quella freschezza e quella imprevedibilità che Suso sembra aver smarrito. La società ha già intavolato la trattativa per il rinnovo, ma Jesus deve dimostrare sul campo di meritare il ritocco dell’ingaggio.

Intanto, rivoluzione in corso: chi andrà via a fine stagione? > CLICCA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy