Serena: “È stato un anno contrassegnato dalla mancanza di continuità”

Serena: “È stato un anno contrassegnato dalla mancanza di continuità”

Le parole dell’ex rossonero al Corriere della Sera

di Redazione Il Milanista

Aldo Serena ha parlato al Corriere della Sera.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Ecco le sue parole: “È stato un anno contrassegnato dalla mancanza di continuità. Gli uomini che dovevano garantire il salto di qualità, da Calhanoglu a Suso, hanno avuto alti e bassi. E Higuain accolto con squilli di tromba è scappato a gennaio dopo non essersi ambientato. Voto al campionato del Milan? Dico 6. Vero è che il gruppo ha fatto intravedere possibilità di crescita. Ma Piatek ad esempio può garantire rendimento sotto il profilo quantitativo. Sul piano qualitativo non è paragonabile ai grandi attaccanti che il Milan ha avuto in passato”.

Intanto, addio Gattuso: Gazidis pronto a sostituirlo con cinque nomi… TOP > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy