Scanzi: “È innegabile il buon lavoro di Rino”

Scanzi: “È innegabile il buon lavoro di Rino”

Le parole del giornalista a Sky Sport 24

di Redazione Il Milanista

Andrea Scanzi ha parlato a Sky Sport 24.

Ecco le sue dichiarazioni: “Gattuso a dicembre veniva aspramente criticato ma gli mancava mezza squadra, aveva una lista infortunati interminabile. Mancava in blocco la difesa e il centrocampo tutto, ricordo contro la Fiorentina una mediana con Calabria, Mauri e Çalhanoglu. È innegabile il buon lavoro di Rino. Forse è la prima volta in cui è lecito essere speranzosi in chiave classifica, da gennaio in poi è cambiato qualcosa. Dopo anni difficili c’è quasi paura ad avere entusiasmo, ma questi risultati non possono essere casuali. Oltre ai classici meriti di rabbia sportiva e agonismo, lui ha grandissimi meriti tattici: il primo gol contro l’Empoli è uno schema perfetto, poi ha sistemato Bakayoko e rivitalizzato Çalhanoglu. In tutto questo, ci manca il giocatore più forte insieme a Piatek e Paquetá che è Suso. Il Diavolo è quarto senza lo spagnolo, è un mezzo miracolo”.

Intanto, la notizie è incredibile: colpaccio da 40 milioni! > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy