Preziosi: “Alla luce di ciò che è successo non avrei dovuto cedere Piatek”

Preziosi: “Alla luce di ciò che è successo non avrei dovuto cedere Piatek”

Le parole del patron del Genoa a Telenord

di Redazione Il Milanista

Enrico Preziosi ha parlato a Telenord.

Ecco qui di seguito le dichiarazioni del presidente del Genoa, in merito alla cessione, a gennaio, dell’attaccante polacco  Krzysztof Piatek al club di via Aldo Rossi.

Ecco le sue parole: “Alla luce di ciò che è successo no. Io non pensavo che questo potesse portarci a quel tipo di risultato. L’errore è stato quello di stravolgere con tre allenatori una squadra che non ha mai giocato bene. Secondo me l’errore è che a dieci giornate dalla fine avevamo 34 punti, non si capisce come mai in dieci partite non siamo riusciti a vincerne una. Evidentemente è successo qualcosa nell’ambiente che ha coinvolto i giocatori e non solo i tifosi. Ho solo detto che la squadra non giocava a calcio e che entrava in campo già sconfitta”.

CLICCA QUI >Intanto,  c’è l’incontro a Casa Milan, Maldini a un passo dal chiudere altri quattro colpi! 

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy