Piatek spara e Gigio para, Gattuso e Di Fra si dividono la posta in palio: Roma-Milan finisce 1-1

Piatek spara e Gigio para, Gattuso e Di Fra si dividono la posta in palio: Roma-Milan finisce 1-1

Roma-Milan termina sul risultato di 1-1: ancora in gol Piatek, grande prestazione di Gigio Donnarumma

di Redazione Il Milanista

Il racconto di Roma-Milan

 

Roma-Milan: il primo tempo

Le due squadre vengono schierate a specchio ma i movimenti del campo celano la vera natura del Milan che di fatto si mette con un massiccio 4-5-1 volto a togliere profondità alla Roma che inizia la gara col piglio giusto. I giallorossi hanno molto da farsi perdonare davanti al loro pubblico e l’avvio è scintillante con occasioni prima con Pellegrini e poi con Dzeko: al 15′ il numero 9 della Roma viene fermato da Donnarumma dando il via ad una serie di interventi provvidenziali da parte dell’estremo difensore rossonero. Il folto centrocampo del Milan mette grande pressione ai portatori di palla avversari ed è proprio da una pressione che gli ospiti trovano il gol del vantaggio: Paquetà morde su Pellegrini rubandogli la palla sulla fascia, il brasiliano crossa al centro dove Piatek elude la marcatura di Fazio e mette in rete il gol dello 0-1. La Roma non si perde d’animo e ci riprova ma questa dell’Olimpico è la serata anche di Donnaruma che grazie a tre autentici miracoli consente alla sua squadra di andare negli spogliatoi in vantaggio: al 35′ si sdraia sulla conclusione di Zaniolo; al 44′ dice di no prima al colpo di testa di Schick e poi alla ribattuta di Dzeko. Piatek spara, Donnarumma para, il primo tempo di Roma-Milan finisce 0-1.

 

Roma-Milan: Piatek ancora in gol!
Roma-Milan: Piatek ancora in gol!

 

Roma-Milan: il secondo tempo

La Roma è conscia dell’importanza che ha questa partita, per la Champions e per la salvezza del suo allenatore, ecco perché il ritorno dagli spogliatoi è garibaldino e porta al pareggio immediato: su un cross di Karsdorp la difesa del Milan va in grande affanno e dopo una carambola che ha portato Musacchio a rischiare l’autogol è Zaniolo a ribadire in rete ed a pareggiare i conti, è 1-1. La Roma sembra avere più birra nelle gambe e schiaccia il Milan nella sua metà campo suscitando l’ira di Gattuso a bordo campo. Il miglior momento della Roma trova conferma al 70′ quando da calcio d’angolo il Milan è troppo passivo e lascia svettare Dzeko tutto solo, ma per fortuna Donnarumma è in stato di grazia e salva anche questa. Dove non arriva Donnarumma arriva il palo: al minuto 82 Pellegrini colpisce di testa su cross di Kolarov colpendo il legno. La Roma vuole vincere la gara ed il Milan si arena trovando un ultimo sussulto offensivo al 90′ con Laxalt: l’ex Genoa appena entrato prova a vincere la gara con una bella conclusione parata non senza fatica da Olsen. Le squadre si annullano e divino la posta in palio: Roma-Milan finisce 1-1.

Roma-Milan: Donnarumma salva tutto
Roma-Milan: Donnarumma salva tutto

 

Ma intanto, mossa a sorpresa di Leonardo >>>CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy