Petit: “Milan e Inter? Serve tempo per tornare al top”

Il francese ha parlato a TMW

di Redazione Il Milanista

MILANO – I microfoni di tuttomercatoweb hanno contattato l’ex centrocampista Emmanuel Petit, il quale ha parlato di razzismo e del calcio italiano.

SUL CALCIO ITALIANO – “Personalmente ho la sensazione che il calcio italiano sia tornato sui binari giusti, la Juventus sta lottando alla pari in Europa da anni e lo dimostra anche ora con CR7. Inter e Milan non sono i club che abbiamo conosciuto in passato, sono arrivati investitori stranieri e per questo servirà loro del tempo per poter competere per vincere Scudetto e coppe internazionali. Tuttavia, hanno portato una nuova mentalità”.

SUL RAZZISMO – “Le autorità italiane devono lavorare fuori dal campo, devono battere ogni forma di razzismo perché altrimenti si dà un’immagine molto negativa del calcio e non solo. Magari anche un calciatore che arriva dall’estero, quando deve accettare la Serie A, ci pensa più volte prima di firmare. La Federazione deve lavorare tantissimo a stretto contatto con i club per trovare una soluzione definitiva”.

Intanto, arrivano i tagli: Elliott ne fa fuori tre! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy