Pellegrini: “Sacrificherei Romagnoli, Donnarumma è l’eccezione”

Pellegrini: “Sacrificherei Romagnoli, Donnarumma è l’eccezione”

L’ex capitano della Samp ha parlato dei due rossoneri che potrebbero essere protagonisti della prossima sessione di mercato

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’ex capitano della Sampdoria Luca Pellegrini ha parlato del momento del Milan e di quelli che potrebbero essere i sacrificati nel prossimo mercato estivo. Tra Donnarumma e Romagnoli, forse i due rossoneri con più mercato, Pellegrini non ha dubbi: «Donnarumma è l’eccezione, Romagnoli no e per questo cederei il difensore centrale. Gigio è un predestinato, destinato a finire dell’Olimpo dei portieri, un difensore si può sostituire con maggior facilità. Romagnoli è un punto di forza di questo Milan e ha le potenzialità per diventare un grande difensore, ma ha dei limiti. Quando è passato dalla Samp al Milan vedevo in lui la difficoltà di saper difendere in campo aperto. Adesso gli manca quell’ultimo step per diventare il difensore, non un difensore. Devi diventare leader assoluto della difesa. Per esserlo non devi sbagliare mai o quasi mai. Devi essere davvero impeccabile. La fascia da capitano che sta portando serve per crescere ma non basta, serve la perfezione per diventare un campione»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy