Pagni: “Non è detto che anche il Milan non abbia il suo figliol prodigo”

Pagni: “Non è detto che anche il Milan non abbia il suo figliol prodigo”

Le parole del giornalista a bollettinomilan.wordpress.com

di Redazione Il Milanista

Luca Pagni ha parlato a bollettinomilan.wordpress.com.

Ecco le sue dichiarazioni: “Così come la Juventus potrebbe ritrovarsi sulla porta Gonzalo Higuain con le sue valigie di ritorno da Londra, non è detto che anche il Milan non abbia il suo figliol prodigo. Perché Andre Silva dopo una partenza col botto, sembra aver esaurito la vena realizzativa e non va più  segno: gioca sempre ed è “sempre utile alla squadra”, come ha dichiarato di recente anche il suo allenatore Pablo Machin. Ma si sa: se un attaccante che non segna vale molto ma molto meno di un bomber che non la vede per tutta la partita e fa gol al primo pallone utile.

Se dovesse continuare così, non si vede perché gli andalusi dovrebbero sborsare 39 milioni, dopo i 4 del prestito. E Leonardo si ritroverebbe con un problema in più e un buco in bilancio che pensava di aver già coperto. Perché il valore di Silva per il Milan è pari a 34 milioni, ma con due anni di ammortamento (6,9 milioni a stagione), scende a meno di 20 milioni, facendone perdere quasi altrettanto in caso di mancato riscatto.

Pensare che il portoghese era partito di gran carriera: con il Rayo Vallecano al debutto addirittura la tripletta e pallone firmato dai compagni. Per non parlare della doppietta al Real Madrid. In un calcio più tecnico, dove si esaspera molto meno la fase difensiva, i piedi buoni di Andre Silva si sono messi subito in evidenza. Nove gol nella Liga per lui che ne aveva segnato solo 2 con il Milan. Tenendo conto che con il Siviglia gioca sempre, mentre con i rossoneri più che altro è stato protagonista solo in Europa League.

Report this ad

Peccato che dal 29 settembre, praticamente una vita fa, abbia fatto solo due reti e non abbia ancora segnato in Coppa nonostante le sette presenze. Da qui i timori dei vertici rossoneri, già concentrati sulla prossima finestra di calciomercato. Per carità, in un’altra situazione, Silva potrebbe arricchire la panchina, ma il Milan ha urgenza di investire. E i 39 milioni non saranno facili da recuperare se dovesse tornare a Milanello.

Certo, non sono i problemi della Juventus: i bianconeri si vedrebbero recapitare “pacco” Higuain con relativo ingaggio (poco meno di 10 milioni netti), per di più svalutato e no più giovanissimo. Mancano ancora tre mesi alla fine dei campionati e la situazione potrebbe migliorare per entrambi. Soprattutto per Silva, visto che il Siviglia è in piena corsa per la Champions e, con un un po’ di fortuna nei sorteggi, potrebbe arrivare in fondo all’Europa League.

Un modo per mettersi in mostra soprattutto nella Liga, dove ha più di un estimatore e dove potrebbe accasarsi con una buona offerta, quanto meno che consenta di non avere una posta negativa in bilancio. Sicuramente, a Casa Milan faranno il tifo per lui e per gli andalusi.”

Intanto, la notizie è incredibile: colpaccio da 40 milioni! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy