Nesti: “Percepisco un assurdo accanimento nei riguardi di Gattuso”

Le parole del giornalista riportate da MilanNews.it

di Redazione Il Milanista

Carlo Nesti ha rilasciato delle dichiarazioni a MilanNews.it.

Ecco le sue dichiarazioni: “Percepisco un assurdo accanimento, da parte di molti tifosi rossoneri, nei riguardi di Gattuso. Si guarda solo al presente: 1 punto sugli ultimi 9. Ma, prima di derby e Sampdoria, erano arrivati 15 punti su 15. Questo Milan, in rapporto alla situazione individuale, non può essere “bello”. Se era diventato “solido”, lo doveva proprio a Gattuso. Un problema grave è la mancanza di creatività, che rende la manovra prevedibile. Prima è stato perso Bonaventura, poi è entrato in crisi Suso, ed ora si è fermato Paquetà. Piatek e Cutrone possono coesistere, ma hanno bisogno di rifornimenti, che non arrivano né per linee interne, né per linee esterne (terzini). Nel momento in cui Gattuso provava a virare, giustamente, dal 4-3-3 al 4-3-1-2, gli è venuta meno la chiave della trasformazione: Paquetà trequartista. Sfortuna, e non demerito”.

Intanto, Leo si scatena: Conte più due colpi! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy