Milan, senza Champions sarà rivoluzione: via Gattuso e altri 10

Senza quarto posto, sarà avviata una rivoluzione al Milan.

di Redazione Il Milanista

Milan, senza Champions…

romagnoli

MILANO – Senza qualificazione alla prossima Champions League, il Milan avvierà una rivoluzione molto amplia.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Alcuni fedelissimi di Gattuso – come Suso, Kessié, Calhanoglu e Musacchio – si giocano tanto. Il valore di questi calciatori, però, è sceso a causa delle loro prestazioni, con lo stesso allenatore che, ovviamente, in caso di mancato quarto posto, lascerà la panchina. Da tenere sotto occhio anche la situazione legata ad Alessio Romagnoli, dal quale il club potrebbe ricavare 70-80 milioni. In bilico anche Bakayoko (senza Champions sarebbe quasi impossibile riscattarlo), Caldara e Biglia, bocciati Laxalt e Castillejo. Intanto, colpi Champions? Malcom o… due stelle brasiliane > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy