Milan, per l’acquisto di Piatek sono stati determinanti gli ottimi rapporti con il Genoa

Milan, per l’acquisto di Piatek sono stati determinanti gli ottimi rapporti con il Genoa

Anche il West Ham seguiva il polacco, ma…

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan si coccola Krzysztof Piatek. Il neoacquisto arrivato a fine gennaio dal Genoa ha subito avuto un impatto devastante con la maglia rossonera.

35 milioni più bonus la cifra sborsata dal club meneghino per strappare “Il Pistolero” ad Enrico Preziosi, e rimpiazzare un Gonzalo Higuain che ormai da diverse settimane era un separato in casa. Il polacco ha subito fatto vedere di reggere le pressioni del dopo-Pipita, con tre gol in tre presenze. Tuttavia, sul classe ’93 c’era anche il forte interesse del West Ham, club inglese che ha cercato per tutto il mercato invernale un sostituto di Arnautovic. Come riporta TMW, il croato voleva trasferirsi in Cina ma i londinesi non hanno trovato un centravanti per poterlo rimpiazzare, tanto che alla fine hanno prolungato il contratto dello stesso Arnautovic. Duvan Zapata e Piatek erano i prescelti degli Hammers che, però, hanno ricevuto un rifiuto sia da parte dell’Atalanta che del Genoa. Preziosi, in virtù degli ottimi rapporti con la dirigenza rossonera, ha preferito accettare l’offerta del Milan e lo stesso Piatek, dal canto suo, ha scelto il club di Via Aldo Rossi per fare il salto di qualità in carriera.

Intanto, bocciatura clamorosa: Leonardo lo fa fuori > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy