Milan, dal manuale di Ibra: come credere (ancora) nell’Europa

Milan, dal manuale di Ibra: come credere (ancora) nell’Europa

Il Milan, con l’arrivo e l’impatto determinante di Zlatan Ibrahimovic, deve credere ancora nella qualificazione in Europa.

di Redazione Il Milanista

Milan, con Ibra si crede all’Europa

MILANO Zlatan Ibrahimovic, arrivato a Milano ad inizio gennaio, ha segnato a Cagliari la sua prima rete dopo il ritorno in rossonero e ha dimostrato di essere già il trascinatore che mancava alla squadra di Pioli; l’attaccante svedese, infatti, ha le capacità tecniche e caratteriali giuste per ridare slancio alle ambizioni del Milan. L’Europa League è al momento solo a quattro punti, la Champions League a 10 lunghezze: con questi numeri, bisogna solo pensare partita dopo partita,  provando a vincerne il più possibile. Con il nuovo modulo, il 4-4-2 che ruota attorno a Ibrahimovic e Leao, l’Europa potrebbe essere ancora un sogno raggiungibile. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy