Milan da tutto o niente: vincere e sperare per sognare la Champions

Milan da tutto o niente: vincere e sperare per sognare la Champions

Il Milan si gioca le speranze e i sogni Champions a Ferrara: serve vincere, per poi guardare i risultati delle altre.

di Redazione Il Milanista

Milan, vincere e sperare per sognare la Champions

milan

MILANO – L’ultimo giorno di scuola, di solito, è una liberazione per tutti gli alunni, affaticati da mesi di studio e di pressione, ora sognanti un’estate calda dominata dal mare e dalle serate calienti.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Oggi ultimo giorno di scuola anche per la Serie A, anche se, per squadre come Atalanta, Inter e Milan c’è ancora tanto da sudare. Le due nerazzurre, vincendo, si prenderemmo la Champions con le vacanze felici, lasciando i rossoneri ancora a secco. Il Milan, dal canto suo, deve in primis vincere; solo e soltanto battendo la SPAL, Romagnoli e soci potrebbero sperare concretamente nella qualificazione alla massima competizione europea, contando su un passo falso, Empoli e Sassuolo permettendo, di una delle due rivali.

In pratica, è una giornata da tutto o niente per il Milan: la Champions, tanto sognata, varrebbe il tutto, tutto il resto è… niente, dato che, in caso di Europa League, il club di via Aldo Rossi non vi potrà partecipare per le sanzioni UEFA. Intanto, follia Gazidis: all-in per Allegri, ecco i 5 colpi per convincerlo! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy