Milan, a San Siro il primo workshop ECA sulle HR

Milan, a San Siro il primo workshop ECA sulle HR

All’evento erano presenti Milan, Inter, PSG, Manchester City e Manchester United: i dettagli

di Redazione Il Milanista

Si è tenuto ieri, martedì 5 febbraio 2019, a Milano il primo Workshop organizzato da Eca.

European Club Association, sui cambiamenti e la gestione dei dipartimenti di Human Resources delle principali squadre europee. AC Milan e FC Internazionale Milano, hanno ospitato l’evento all’interno dello Stadio di San Siro e dato insieme il kick-off.

L’Eca Workshop on Organisational Development and HR ha visto numerosi interventi tra cui quelli del Paris Saint-Germain, del Manchester City, del Manchester United, dell’FK Austria Wien, oltre che quelli dei Club rossonero e nerazzurro.

Per il Milan hanno partecipato Agata Frigerio, Human Resources, Organization & Compliance Director e Giulia Gevi, Organization & Development Manager.
La presentazione, dal titolo “HR Challenges in a changing Organisation”, ha voluto far emergere l’evoluzione del modello di HR del Club e la struttura del dipartimento in funzione dei cambiamenti societari e organizzativi. Dalla gestione trentennale di Silvio Berlusconi, alla proprietà cinese, fino all’attuale proprietà americana del Fondo Elliott che ha dato stabilità.

“Il dipartimento HR in un Club di calcio è molto importante perché deve gestire tante anime differenti tra loro che concorrono, però, verso un unico obiettivo. La gestione del personale deve tenere conto di molteplici aspetti, a partire dal benessere aziendale e lo sviluppo personale, sia per quanto riguarda la componente sportiva che corporate. Senza dimenticare l’aspetto culturale che racchiude i valori e l’identità di un Club, soprattutto in un periodo di cambiamento. Non è sempre facile ma è la nostra sfida e cerchiamo di affrontarla al meglio”. Lo ha affermato Agata Frigerio, Human Resources, Organization & Compliance Director di AC Milan.

Fonte: acmilan.com

Intanto, Gazidis spettacolare: colpaccio a costo zero! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy