Il Milan annichilisce 1-3 l’Atalanta, Piatek e Calha rinforzano il quarto posto

Serie A, Atalanta-Milan 1-3

di Redazione Il Milanista

Serie A, Atalanta-Milan 1-3

piatek

MILANO – Il Millan, nell’anticipo della 24esima giornata di Serie A, batte per 3 a 1 l’Atalanta.

Il primo tempo è caratterizzato da tanta energia e poche palle goal; entrambe le squadre cominciano con un gran ritmo, senza che nessuna riesca a prevalere in maniera evidente sull’altra. A sbloccare l’equilibrio ci pensa, però, una gran giocata di Ilicic, il quale, dopo aver sterzato su Rodriguez, appoggia il pallone sui piedi di Freuler che insacca con il destro. Il Milan sembra pagare la scoppola subita, con l’Atalanta che acquista sicurezza e i rossoneri che calano un po’ in certezze; a rimettere tutto in ordine ci pensa sempre il Pistolero Piatek, straordinario nel girare in rete con l’esterno un perfetto cross di Rodriguez allo scadere della prima frazione.

Il pareggio subito all’ultimo mette in crisi l’Atalanta e apre le ali al Milan. Ed è proprio l’ala, nel senso di ruolo in campo, più attesa a dare una svolta decisiva al match in favore dei rossoneri; Hakan Calhanoglu, infatti, trova prima il suo primo goal stagionale con un destro perfetto che si infila nell’angolino per il vantaggio del Milan, poi mette un pallone perfetto sulla testa del solito Piatek, il quale insacca per il definitivo 1-3.

Grandissima prestazione, dunque, dei rossoneri, i quali espugnano un campo davvero difficile, infliggendo all’Atalanta una sconfitta che ne ridimensiona l’entusiasmo al cospetto di una rivale in continua crescita. Intanto, rivoluzione e pioggia di soldi: 120 milioni in arrivo! > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy