Ibra, c’è l’intesa. Ora il Milan deve fare i suoi conti

Ibra, c’è l’intesa. Ora il Milan deve fare i suoi conti

La prima pagina sportiva del Corriere della Sera sul Milan

di Redazione Il Milanista

Come riportato sul Corriere della Sera in edicola stamattina, il Milan e Ibrahimovic sembrano aver trovato una intesa.

Dopo settimane di voci da una parte e dall’altra, di conferme e smentite, sembra che tra le due parti in causa ci sia un accordo di massima: nel prossimo calciomercato di gennaio lo svedese dovrebbe arrivare nel club rossonero, per sei mesi, a 2,7 milioni di euro, anche se Zlatan è sicuro di poter proseguire anche oltre. La società rossonera, con il presidente Paolo Scaroni,  il direttore generale dell’area tecnico-sportiva del Milan Leonardo, e il direttore sviluppo strategico area sport del Milan Paolo Maldini in prima fila, valuta anche altre priorità, visti i tanti infortuni all’interno della rosa di mister Gennaro Gattuso. La dirigenza del club di via Aldo Rossi starebbe valutando anche altre piste da seguire in altre zone del campo, dal centrocampo alla difesa.

Intanto, derby di fuoco per Sensi: Milan in vantaggio, ma l’Inter… > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy