Higuain voleva tornare alla Juve, ma i bianconeri…

Higuain voleva tornare alla Juve, ma i bianconeri…

Il retroscena

di Redazione Il Milanista

MILANO – Gonzalo Higuain appartiene ormai al passato rossonero: il presente porta il nome di Krzysztof Piatek, che sta già facendo sognare il popolo milanista.

Il modo in cui è andato via il Pipita però, non è stato ancora digerito, con i continui “mal di pancia” che ne hanno condizionato il rendimento nelle ultime settimane, fino alla Supercoppa di Jeddah in cui non è sceso in campo dal primo minuto. Come riporta tuttomercatoweb, Gonzalo, prima di andare al Chelsea, ha provato a bussare di nuovo alla porta della società che ne detiene ancora il cartellino: la Juventus. Tuttavia, è stato secco il “no” da parte della dirigenza bianconera. Non per motivi tecnici, bensì economici: dopo l’acquisto di CR7, i piemontesi non possono permettersi di tenere a bilancio anche l’ingaggio del Pipita e riprenderlo significava rinunciare a diciotto milioni di euro. Ed ecco che l’argentino, alla fine, ha accettato di riabbracciare il suo mentore Maurizio Sarri.

Intanto, bocciatura clamorosa: Leonardo lo fa fuori > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy