Gattuso in conferenza: “Mi tengo questo pareggio”

Gattuso in conferenza: “Mi tengo questo pareggio”

Le parole del tecnico rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Al termine di Lazio-Milan, l’allenatore rossonero Gennaro Gattuso è intervenuto in conferenza stampa.

SULLA PARTITA– “Abbiamo sbagliato tanto, lanciando palloni lunghi che non potevamo sfruttare. Sulle fasce abbiamo giocato in maniera diversa dal solito, perché Laxalt e Borini hanno caratteristiche differenti rispetto a Rodriguez e Calhanoglu. E’ un risultato balordo per noi, perché non abbiamo segnato in trasferta e al ritorno dovremo essere molto attenti. Abbiamo commesso errori gravi in fase di impostazione e non siamo riusciti a venir fuori con qualità dalla loro pressione. E’ comunque un pareggio che mi tengo ben stretto, perché non far segnare la Lazio con gli interpreti che ha non è poco. Noi abbiamo fatto un passo indietro a livello tecnico, ma ci teniamo la prestazione difensiva. Guardiamo avanti, pensiamo alla partita di sabato contro il Sassuolo”.

SULLA LAZIO – “Ha giocato meglio di noi, dimostrando di stare bene. I biancocelesti ci hanno aspettato per poi provare a colpirci in contropiede. E’ una squadra fisica e con elementi di qualità, che può mettere in affanno qualsiasi avversario. Mi viene da ridere quando sento dire che la Lazio sta attraversando un periodo di crisi”.

SU KESSIE’ – “Ha preso una ginocchiata e sentiva dolore mentre correva, quindi ha chiesto il cambio”.

SU PIATEK – “E’ stato sollecitato poco e male. E’ stato anche bravo Acerbi che ha vinto praticamente tutti i contrasti”.

Intanto, rivoluzione in corso: chi andrà via a fine stagione? > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy