Ganz: “Piatek e Bierhoff hanno un solo punto in comune…”

Ganz: “Piatek e Bierhoff hanno un solo punto in comune…”

Le parole dell’ex attaccante rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Cinque gol in quattro partite di campionato giocate da titolare: così si è presentato Krzysztof Piatek al popolo milanista.

 

A questo score, va aggiunta la doppietta segnata ai quarti di finale di Coppa Italia contro il Napoli: un impatto devastante in maglia rossonera per il centravanti polacco. Prima di lui, soltanto Oliver Bierhoff era stato capace di mettere a segno cinque reti in quattro partite di Serie A con il Diavolo. Ai microfoni di Milan Tv ne ha parlato l’ex attaccante Maurizio Ganz.

IL SUO COMMENTO – “Bierhoff e Piatek hanno un solo punto in comune: il gol. Per il resto, si tratta di due giocatori molto diversi: il tedesco era forte fisicamente e bravo di testa, il polacco è più rapido e sempre disposto a dare una mano anche in fase di non possesso. Piatek si fa trovare pronto per finalizzare quando gli arrivano palloni in area di rigore, ma è uno che corre molto quando bisogna andare a recuperare la palla: è un centravanti dotato di un grande spirito di sacrificio”.

Intanto, rivoluzione in corso: chi andrà via a fine stagione? > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy