Ferrero: “Giampaolo al Milan? Non si desidera la donna d’altri”

Le parole del presidente della Sampdoria sul tecnico blucerchiato

di Redazione Il Milanista

MILANO – Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ha parlato da Napoli in occasione del Football Leader della questione Marco Giampaolo. Il patron blucerchiato ha fatto chiarezza sul possibile futuro del tecnico accostato con grande insistenza al Milan, ma finito nel mirino di molti club di Serie A.

Ecco le sue parole: “Col mister ci siamo visti e parlati. Ha un anno di contratto con noi, adesso è in vacanza, ci vediamo lunedì e capiamo se le nostre strade continueranno. Se dovessero farlo, ne sarei lieto. Se vorrà andare in altri lidi, non posso trattenere una persona che non ama la Sampdoria e non vuole stare nel mio club”.

Su Pioli: “Non faccio nomi, non cerco nessuno. Sono gli altri che cercano noi, siamo un club ambito. Sarebbe scorretto oggi parlare di un altro allenatore. Magari perché ha piacere di venire ma Giampaolo avrebbe piacere di restare. Chiedetemelo martedì”.

Su Giampaolo accostato al Milan: “La buonuscita la chiedono gli uscieri… Il Milan dovrebbe chiamarmi. Il settimo comandamento dice di non desiderare la donna d’altri, dovrebbero chiamarmi”. CLICCA QUI> Giampaolo pensa a tre gioielli e Maldini ne sceglie uno!

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy