Everton vuole il Milan, ma l’Uefa blocca l’affare: le ultime

La situazione

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan e l’Uefa sono sempre più ai ferri corti. Il deferimento degli ultimi giorni sembra aver provocato una frattura insanabile.

In questo scenario, a rimetterci è prima di tutto il mercato rossonero. A causa dei paletti del Fair Play Finanziario, il Milan ha dovuto “congelare” ogni tipo di affare in entrata. In primis quello di Everton, pupillo di Leonardo con il quale è già stato trovato l’accordo economico. L’esterno ha dato il suo assenso al club rossonero che però, come riferisce La Gazzetta dello Sport, non può chiudere l’affare proprio a causa dell’Uefa.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

PRETENDENTI – Nel frattempo aumentano vertiginosamente le concorrenti: sempre più società stanno bussando alla porta del Gremio, con il Manchester City in prima fila. I Citizens sono pronti a mettere sul piatto oltre cinquanta milioni di euro. Everton si è promesso al Milan, ma non aspetterà in eterno: qualora la situazione con l’Uefa non dovesse sbloccarsi in fretta, il brasiliano prenderebbe in considerazione altre offerte.

Intanto, arrivano i tagli: Elliott ne fa fuori tre! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy