Donatelli (ds Genoa): “Il Napoli voleva Piatek, poi è arrivato il Milan e…”

Donatelli (ds Genoa): “Il Napoli voleva Piatek, poi è arrivato il Milan e…”

Le parole del dirigente rossoblu

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan si gode Krzysztof Piatek, il bomber polacco che non finisce più di stupire e che ha già ampiamente dimostrato di valere l’investimento fatto.

A gennaio il club meneghino ha sborsato circa 40 milioni di euro per accaparrarselo e il Pistolero, dal canto suo, ha risposto segnando sei gol nelle prime cinque presenze. Ai microfoni Radio Kiss Kiss Napoli, il direttore sportivo del Genoa Mario Donatelli, ha svelato che la società partenopea era pronto a portare Piatek all’ombra del Vesuvio a fine stagione. Poi, però, è arrivato il Milan

LE SUE DICHIARAZIONI – “C’è stato un incontro col Napoli tra presidenti per quanto riguarda Piatek, poi chi si è seduto a tavolino ed ha concluso l’affare è stato il Milan. Per chiudere le operazioni bisogna mettere nero su bianco, a me non risulta che il giocatore fosse del Napoli. I partenopei era interessati e i presidenti ne avevano parlato, questo è vero, ma il Milan ha affondato il colpo. L’intenzione del Genoa era cedere il giocatore a giugno, il Napoli si era interessato in tal senso, mentre i rossoneri lo hanno preso subito”.

Intanto, Elliott ha deciso: colpo da 100 milioni per la Champions! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy