Daino: “La vittoria di Bergamo è un segnale di continuità”

Daino: “La vittoria di Bergamo è un segnale di continuità”

Ecco cosa ha detto l’ex rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Nel corso della trasmissione “L’Inferno del Lunedì”, in onda su Milan Tv, è intervenuto l’ex difensore rossonero Daniele Daino.

LE SUE DICHIARAZIONI – “Non mi meraviglia che il Milan abbia vinto a Bergamo, è un segnale di continuità. La squadra era in ripresa ancora prima dell’arrivo di Paquetà e Piatek. In questo momento il Milan è in fiducia, Gattuso ha il polso di tutti i ragazzi. Lo vediamo dai cambi, quando entra qualcuno lo fa sempre con lo spirito giusto. La fiducia la danno i risultati, l’Atalanta in casa ha messo sotto anche la Juventus e batterla infonde grande entusiasmo. In questo momento i rossoneri sono in uno stato di forma eccellente, secondo soltanto a quello della Juve. Piatek? Sta facendo grandissime cose ma chi lo conosceva sapeva di avere davanti un giocatore importante. In Polonia non sono così stupiti dal suo rendimento perché lo conoscevano già, mentre noi in Italia stiamo imparando ad apprezzarlo e ci stiamo accorgendo di quanto sia forte”.

Intanto, Elliott ha deciso: colpo da 100 milioni per la Champions! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy