Colombo: “La formazione? Gattuso ha già detto che non si farà condizionare dalla sfida di mercoledì”

Le parole della giornalista a Milan Tv

di Redazione Il Milanista

Monica Colombo ha parlato a Milan Tv.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!

Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Ecco le sue dichiarazioni: “Gattuso? Il suo desiderio principale è stato abbassare i toni dopo il fiume di parole di questa settimana, non tanto per la partita di domani ma per la semifinale di ritorno di mercoledì. C’è la volontà di ridimensionare l’accaduto. Il suo auspicio è di far entrare i giocatori abbracciati, anche per dare un segnale alle tifoserie. Il Parma ha il vantaggio di giocare con la testa libera, è salvo e non ha grandi obiettivi. Il Milan ha molte più pressioni. Sulla formazione Gattuso ha già detto che non si farà condizionare dalla sfida di mercoledì. E’ una gara importante ma non decisiva ai fini della corsa Champions. Paquetà? In questo girone di ritorno è stato insieme a Piatek il giocatore determinante. Nel secondo tempo può spaccare la partita. Offre più soluzioni visti i ruoli che può ricoprire in campo. Il suo recupero può essere determinante per questo rush finale. Bakayoko-Kessie-Acerbi? Gravina non si è più espresso perché quando lo aveva fatto lunedì, da parte del club e della Lega era stato visto come un’invasione di campo. E’ strano che un rappresentante del potere esecutivo entri nell’ambito del potere giudiziario. Non credo ci sia una dietrologia per favorire un club o un altro”.

Intanto, Leo scatenato: doppio colpo a centrocampo > CLICCA QUI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy