Cairo: “Sono contento per la vittoria, non mi era mai riuscito di battere il Milan”

Le parole del patron del Torino a Sky

di Redazione Il Milanista

Urbano Cairo ha parlato a Sky Sport.

Ecco le sue parole: “Sono contento per la vittoria, non mi era mai riuscito di battere il Milan. I giocatori volevano assolutamente vincere, erano motivatissima, senza la minima ansia per la prestazione. Dobbiamo pensare a venerdì prossimo, c’è una partita importantissima, il derby con la Juve, una gara in cui i bianconeri daranno il massimo e dovremo essere totalmente sul pezzo, ripetendo la partita di oggi o anche meglio. Abbiamo avuto anche altri periodi belli, quando vincemmo al San Mamés, l’inizio del nostro cammino in Europa League, la promozione in Serie A…Derby? Dobbiamo dare il meglio di noi, la Juve sicuramente ci vorrà mettere in difficoltà. Dovremo essere super focalizzati, non possiamo neanche goderci la vittoria di oggi. Il nostro allenatore ha fatto un lavoro grandissimo. Gli ha dato un modo di giocare e di stare in campo che sta pagando. I giocatori avevano gambe belle salde, hanno dato tutto quello che avevano. Un grande merito è del mister e dei giocatori. Noi come società siamo sempre pronti per cercare di risolvere tutti i grandi e piccoli problemi che ci sono. Europa? E’ ancora tutto molto aperto, ma oggi ho visto un Toro molto determinato. Dobbiamo continuare con lo stesso tipo di atteggiamento. Petrachi? E’ con me da nove anni e mezzo, abbiamo ancora un anno di contratto. Non capisco tutte queste voci, mi ha fatto piacere abbracciarci da vecchi amici dopo il gol”.

Intanto, colpi Champions? Malcom o… due stelle brasiliane > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy