Bertolucci: “Mercato? I tifosi non sono mai soddisfatti, neppure quando vincono. Ibra?

Ecco il pensiero dell’ex giocatore di tennis

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il grande tifoso del Milan, ed ex tennista, Paolo Bertolucci ha rilasciato un’intervista ai microfoni di TMW Radio. Tanti gli argomenti affrontati dall’ex sportivo: Ibra, mercato e gli infiniti rigori dei rossoneri contro il Rio Ave. Ecco le sue parole:

Ibrahimovic, a 40 anni, fa ancora la differenza… – E noi del Milan siamo contenti. Lo saremmo ancora di più se lo vedessimo in campo”.

Soddisfatto del mercato del Milan? Può essere la stagione buona per tornare in Champions? –  “Sono soddisfatto che sia finito il mercato perché non se ne poteva più. Incredibile che duri così tanto, è un’agonia che non ha significato, così come vedere partite amichevoli delle Nazionali in questo momento qua. Chi ha deciso una cosa del genere andrebbe arrestato. Per quanto riguarda il Milan, il tifoso non è mai soddisfatto al 100% neanche quando vince, e purtroppo dico che siamo stati abituati molto male. Vivevamo in un super attico, e abituarsi all’appartamento è faticoso. Ci vorrà tempo per tanti motivi: vista la proprietà, visto il periodo, il debito accumulato e le macerie da cui siamo ripartiti. Qualche giovane c’è, ma bisogna avere pazienza e sperare che crescano”.

NYON, SWITZERLAND – JUNE 24: The UEFA Europa League trophy is displayed in the draw room ahead to the UEFA Europa League Q1 and Q2 qualifying rounds draw at the UEFA headquarters on June 24, 2013 in Nyon, Switzerland. (Photo by Harold Cunningham/Getty Images)

Li ha visti i rigori di Rio Ave-Milan? – Sul cellulare. Pensa te che inferno, una roba da infarto… Non capivo mai quando la palla era entrata. Sul doppio palo ho rischiato veramente la vita (scherza, ndr). Una volta un preliminare di Europa League non avrei neanche saputo che esistesse, ma vi assicuro che l’intensità e l’emozione è la stessa della finale di Manchester contro la Juventus. Il bello dello sport”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy