Balotelli: “Niente Nazionale? Non solo colpa mia”

Balotelli: “Niente Nazionale? Non solo colpa mia”

L’ex attaccante rossonero ha parlato della mancata convocazione della Nazionale

di Redazione Il Milanista

MILANO – Mario Balotelli, escluso di lusso dai 33 preconvocati di Mancini, ha rilasciato un’intervista a Canal+.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Ecco le sue parole, riportate da ANSA.it: “Se non sono più in Nazionale è perché ho colpe anch’io. Forse per colpa del mio carattere un po’ forte, o perché è più comodo non chiamarmi, o per il razzismo. Di sicuro non è colpa solo mia se non sono in Nazionale. All’inizio sì, dopo no”.

RAZZISMO – “È giusto che chi come me può farsi ascoltare prenda posizione contro ogni forma di discriminazione. Uscire dal campo si può, ma non mi alleno tutta una settimana per poi uscire dal campo per un idiota. È più facile individuare lo scemo e mandare via lui”.

FUTURO A BRESCIA – “Un giorno, sì, mi piacerebbe giocare a casa, ma non credo il prossimo anno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy