Bakayoko-Kessié, Tommasi: “Gesto deprimente”

Parla il Presidente dell’AIC

di Redazione Il Milanista

MILANO – Damiano Tommasi, Presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, ha commentato il gesto di Kessié e Bakayoko al termine di Milan-Lazio.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!

Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

LE SUE PAROLE – “Personalmente non avevo mai visto un gesto così superficiale, leggero e contro ogni ‘etichetta’ del fair play. Lo scambio di maglia è sempre stato per me un momento dal significato enorme per un mondo tanto competitivo. Il mio armadio ne sa qualcosa a riguardo e per uno sportivo non c’è gratificazione più grande della stima di un collega. Il cimelio diventa emblema del ‘ho giocato con…’che sa di storia e di ‘lo potrò raccontare ai miei figli’. Il 33 di Francesco Acerbi è diventato, per qualche minuto, il contrario di quello che è. Per questo il gesto compiuto da Kessié e Bakayoko è tanto incomprensibile quanto deprimente”.

Intanto, bomba da Madrid: ecco il gioiello del Real per il Milan > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy