A San Siro le squadre corrono e ci provano, ma le reti restano bianche: Milan-Napoli 0-0

A San Siro le squadre corrono e ci provano, ma le reti restano bianche: Milan-Napoli 0-0

Finisce 0-0 l’anticipo del sabato sera: Milan-Napoli non offre nessun gol

di Redazione Il Milanista

Milan-Napoli

 

Milan-Napoli: primo tempo

Partita gradevole quella di San Siro con due squadre, Milan e Napoli, che non si risparmiano assolutamente e si spingono in avanti per cercare il risultato. Buona la prova dei ragazzi di Gattuso che vanno vicino al gol dopo soli 11 minuti: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Cutrone fa da torre per Romagnoli, il capitano rossonero colpisce di testa ma è ottima la risposta di Ospina che salva i suoi. Il Napoli però manovra bene il gioco e si mantiene spesso nella metà campo rossonera senza mai però impensierire Donnarumma se non con qualche conclusione dalla distanza velleitaria come quella di Zielinski al 39′. Le occasioni non sono tante ma gli undici giocano bene e provano a creare le trame giuste: i cross, i lanci, le geometrie, vengono però quasi sempre stoppate sul più bello. Tutto può accadere.

 

Milan-Napoli: secondo tempo

Dopo pochissimi minuti Kessie ha l’occasione giusta in piena area di rigore, ma viene murato dal calciatori napoletani. Nel Napoli sembra mancare l’apporto di Milik – giocatore più in forma – il quale arriva per la prima volta solo al 65′ con un tiro bloccato in due tempi da Donnarumma. Un minuto dopo, le manone di Gigio, salvano tutto sempre in due tempi, stavolta sulla conclusione di Zielinski. Sono squilli che certificano la crescita del Napoli ed allora Gattuso corre ai ripari e lancia l’attesissimo Piatek in campo. Il polacco si mette subito in luce: prima con una percussione che costringe Ospina all’uscita; poi con una bella sponda che smarca Musacchio e lo mette a tu per tu col portiere. L’argentino però non riesce ad approfittarne. Il più pericoloso per il Napoli è sempre un polacco: Zielinski, che ci riprova prima dalla distanza poi in piena area di rigore impegnando il Milan ed il suo portiere e poi di nuovo dalla lunghissima distanza fino a quando la partita non arriva al 90′. I 5 minuti di recupero non regalano sussulti, le squadre giocano e si danno da fare… Ma le reti restano bianche. Milan-Napoli 0-0.

Milan-Napoli: Piatek debutta con la maglia rossonera
Milan-Napoli: Piatek debutta con la maglia rossonera

Ma intanto, Gazidis annuncia il colpo! >>>CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy