Nazionale, Bonucci: “La Bosnia merita grande rispetto. Mancini? Sta dando risalto ai giovani”

Nazionale, Bonucci: “La Bosnia merita grande rispetto. Mancini? Sta dando risalto ai giovani”

Le dichiarazioni del difensore

di Redazione Il Milanista

MILANO – Oltre al Commissario Tecnico Roberto Mancini, alla vigilia di Italia-Bosnia è intervenuto in conferenza stampa anche Leonardo Bonucci. Il difensore azzurro ha parlato del percorso svolto fin qui con il “Mancio” e della sfida in programma domani sera per le qualificazioni agli Europei del 2020.

LE SUE PAROLE – “Quello che è cambiato in questi mesi, su tutti, è il nostro CT. È arrivato con una idea ben precisa, di riflesso è andata a spargersi nel calcio italiano. Tanti giovani sono riusciti a imporsi, dando il proprio contributo. La Bosnia? Merita grande rispetto, al di là del risultato in Finlandia, insieme alla Grecia può dare fastidio. Ha grandi calciatori, come Dzeko e Pjanic. Domani rientra Miralem che fa girare la squadra, lo fa nella Juve e anche in Nazionale, per loro è fondamentale. Non sarà la Bosnia vista in Finlandia”.

CLICCA QUI >Intanto, Giampaolo chiede a Maldini il suo baby-fenomeno: il nome

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy