Morace: “Gli stadi? Non possiamo aspettare un Mondiale per rifarli”

Le dichiarazioni dell’allenatrice meneghina

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan femminile, allenato da Carolina Morace, viaggia a gonfie vele e, tra due settimane, si giocherà il campionato nello scontro diretto con la Juve.

I microfoni del quotidiano Tuttosport hanno intervistato proprio l’allenatrice rossonera, che si è soffermata sul problema legato agli impianti sportivi, spesso non all’altezza degli eventi che dovrebbero ospitare.

LE SUE PAROLE – “In Italia il problema degli stadi esiste anche fuori dal contesto femminile, l’ideale sarebbe che ci fossero strutture ideate e pensate per vedere la partita a misura di famiglia. La tematica non è nuova, ma prima o poi bisognerà iniziare a lavorarci perché non possiamo premetterci di attendere un Mondiale in casa per rifare gli stadi. Il pienone del San Mames non mi sorprende neanche un po’. La Spagna ci somiglia per mentalità e questi numeri devono farci riflettere e impegnarci maggiormente per arrivare a quel livello. Ma torniamo al problema stadi perché in questo periodo si fa fatica ad andare a San Siro, figuriamoci a vedere una gara femminile in impianti che sono molto inferiori”.

Intanto, bocciatura clamorosa: Leonardo lo fa fuori > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy