Montella a Premium: “Spero che gli avversari pensino che la corsa europea sia chiusa. Autogol? L’errore ci sta”

Ecco le parole del tecnico rossonero dopo il pareggio di Pescara

di Redazione Il Milanista
Montella Milan derby giannichedda

MILANO – Il Milan non va oltre il pareggio in trasferta contro il Pescara: Pasalic ha rimediato, in parte, al pasticciaccio del duo Paletta-Donnarumma che aveva regalato il vantaggio alla squadra di Zeman. Finisce dunque 1-1 e al termine del match mister Vincenzo Montella interviene ai microfoni di Premium Sport: “Nel finale abbiamo forzato la partita creando occasioni importanti, ma oggi non siamo riusciti a sfruttarle. Ci siamo allungati col passare dei minuti, accettiamo il pareggio. Archiviamo questa partita. Errore sul gol? Ci sta di commettere un errore di questo tipo, Gigio deve rimanere tranquillo e sereno come è stato nel corso della partita, avessimo vinto ci avremmo riso su.”

Corsa europea chiusa? Speriamo che lo pensino gli avversari, io credo di no.”

Carenze? Dovevamo fare meglio nella velocità senza palla e nella transizione. E’ venuta fuori una partita lenta, nel secondo tempo abbiamo fatto meglio.”

Più certezze o più preoccupazioni? Sono convinto che ce la giocheremo fino alla fine, oggi abbiamo perso un set, ma ce ne sono molti altri ancora. Non siamo stati aggressivi e contro le squadre di Zeman se non sei aggressivo rischi di allungarti, il centrocampo e l’attacco potevano lavorare molto meglio.”

Pausa nazionali? Non deve essere un alibi, succede per tutte le squadre. Altre volte abbiamo vinto, oggi non abbiamo sfruttato le tante occasioni nel finale.”

Bacca? Ha sofferto più del dovuto il viaggio, ma non è sempre lui il responsabile quando non si vince, non è giusto.”

Approccio sbagliato? Quando non si vince è sempre facile dire così. I primi 10 minuti avevamo anche iniziato bene, poi col passare dei minuti ci siamo allungati e non abbiamo ragionato da squadra. Mi piacerebbe vedere questa veemenza e quest’orgoglio che abbiamo avuto nel finale per tutta la partita.”

Errore di Paletta? C’è stato un equivoco. Nel giro palla, di solito Donnarumma deve stare all’altezza del dischetto, c’è stato un equivoco di questo tipo e lui ha sbagliato il controllo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy