Mirabelli risponde alla Fiorentina: “Mi scuso, non voleva che essere una battuta colloquiale…”

Il direttore sportivo del Milan risponde alla società viola

di Redazione Il Milanista

MILANO – In seguito al comunicato della Fiorentina che descriveva come “denigratorie” le frasi dette da Massimiliano Mirabelli durante la presentazione di Kalinic, arriva la risposta del Direttore Sportivo: “Provo da sempre grande stima e ammirazione per la Fiorentina, la sua proprietà, i suoi manager, i suoi tifosi. Se qualcuno ha percepito nelle mie parole una mancanza di rispetto, me ne scuso. Credo fosse evidente, per il tono, la mia espressione, lo stesso linguaggio del corpo, che quanto detto non voleva che essere una battuta colloquiale, certo non un contenuto dal tono denigratorio”.

 

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

 

Ilmilanista.it

 

4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy