Kalinic: “Tifavo già Milan, mi ispiro a Ronaldo e Ibra”

Il nuovo acquisto del Milan parla al canale telematico della società

di Redazione Il Milanista

MILANO – Arrivato ieri in rossonero, oggi Nikola Kalinic parla ai microfoni di Milan TV: “Quando ero giovane tifavo Milan, così come tutta la mia famiglia. È anche per questo che sono felice di essere arrivato qua”.

Chi è il rossonero più appassionato nella tua famiglia? – “Mia mamma, assolutamente. Lei tifa Milan da sempre, così come mio fratello. Ma tutta la famiglia è rossonera, anche i nostri amici. Forse perché ci hanno giocato Boban, Simic… Quando ero giovane guardavamo sempre le partite del Milan, non so bene perché lo tifassero ma glielo chiederò”.

A quali attaccanti ti ispiri? – “Ho sempre stimato Ronaldo e Ibrahimovic”.

Che immagine hai del Milan? – “Un grande club che vuole vincere sempre, che prende i miglior giocatori al mondo e che gioca in uno stadio incredibile. Un top club e io non vedevo l’ora di vestire questa maglia e di giocare a San Siro”.

Cosa hai provato la prima volta che hai giocato a San Siro? – “È uno stadio imponente, ogni giocatore spera di giocarci almeno una volta nella carriera”.

Chi è il portiere più forte che hai affrontato? – “Difficile da dire, ma penso che sia Gigio, il mio nuovo compagno di squadra. Credo possa diventare il migliore al mondo”.

 

SEGUICI SU TELEGRAM: CLICCA QUI!

 

Ilmilanista.it

 

4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy