“I gironi? Una formalità per il Milan”, interviene Giorgio Micheletti

Secondo il giornalista italiano non ci saranno problemi per il Milan a passare il girone

di Redazione Il Milanista

MILANO — Si stanno svolgendo in questo momento le estrazioni dalle urne per decidere i gironi di Europa League. Il giornalista sportivo Giorgio Micheletti dà il suo parere sulle teste di serie italiane, Milan e Lazio, sicuro del fatto che in nessun caso incontreranno seri ostacoli nella prosecuzione del percorso in Europa: “Dal punto di vista dei gironi, Lazio e Milan non hanno problemi. Saranno talmente frazionate le qualità che i gruppi saranno una formalità: è come se viaggiassi su una strada isolata, con la sigaretta in bocca e una ragazza al fianco. L’Atalanta vive una situazione diversa, è emozionalmente bella da vivere ma dal mercato sembra che la società si sia scordata della competizione. Spero che non faccia come il Sassuolo dell’anno scorso, che in campionato andò malissimo. Serve una rosa in grado di supportare due manifestazioni di peso e cambiare l’impostazione del lavoro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy